You must enable Javascript on your browser for the site to work optimally and display sections completely.

Responsabilità d'Impresa e Purpose

Mai come oggi la centralità della responsabilità d’impresa è stata così evidente. Lo è per le aziende quotate, per quelle che vivono un rapporto intenso con i loro clienti, per le società che hanno semplicemente smarrito la via della crescita e il ricordo del loro tratto distintivo.

Nei mesi scorsi la rilevanza e' stata sottolineata, da 180 CEO delle principali aziende americane che hanno posto al centro delle priorità di ogni organizzazione, non più solo gli azionisti, ma anche tutti gli stakeholders.

Larry Fink, CEO di Blackrock, nella ormai famosa lettera agli azionisti dal titolo “A Sense of Purpose” ha sottolineato come “Without a sense of Purpose, no company either Public or Private can achieve its full potential”.

Anche in Italia le aziende ed i Leader più illuminati si stanno occupando di questo importantissimo cambio di paradigma.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ha sottolineato nel suo libro “L’impresa Responsabile” come sia necessario un maggiore peso dell’Etica rispetto all’Economia, il Diritto e la Politica e di come questo cambiamento sia, non solo auspicabile ma anche un fattore fondamentale di successo per il futuro.

Avere un Purpose, chiaro e definito diventa oggi una priorità. Il Purpose è la ragione per la quale un'azienda o un'istituzione esiste, lo scopo che intende realizzare, l’etica che intende promuovere. E’ uno strumento formidabile per l'allineamento interno e per sostenere l’azione del vertice aziendale: dalle politiche di offerta sul mercato, al recruiting, dalla cultura interna e organizzativa, al posizionamento strategico e reputazionale, alle politiche di marketing. Sono numerosi gli indicatori che dimostrano come le aziende con un chiaro e definito Purpose ottengano performance stabilmente superiori rispetto alle altre.
KEYNOTE SPEECH
Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio dei Ministri (in attesa di conferma definitiva)