Devi attivare JavaScript sul tuo browser per visualizzare corettamente questo sito
Per partecipare

Sei socio di The Ruling Companies? Fai il LOGIN e clicca il bottone ISCRIVITI.

Non sei socio di The Ruling Companies e vuoi partecipare all'incontro? Clicca il bottone PARTECIPA e registrati al sito!

Se hai un codice di registrazione per partecipare all'incontro clicca qui.

Hai bisogno di assistenza? Contattaci

FOCUS INCONTRO
Innovare nell'intelligenza è un cambiamento epocale. Per tutta la storia dell’umanità l'intelligenza è sempre una costante: equamente distribuita tra generi, ceti e popolazioni, non potenziabile né ereditabile e, aspetto non meno importante, è sempre stata appannaggio esclusivo degli esseri umani. Oggi, gli algoritmi, il deep learning, i big data, le neuroscienze, il gene editing e molte altre discipline creano nuove possibilità. Con l'intelligenza artificiale gli esseri umani non sono più gli unici soggetti dotati di intelligenza, con il gene editing l'intelligenza di cui è dotato un individuo può non essere più casuale, con le neuroscienze siamo sempre più in grado di comprendere i meccanismi profondi del cervello ed i suoi bias. Quali possibilità ci dobbiamo aspettare da questo straordinario incrocio di tecnologie e scienze? Quale codice etico disciplinerà la società? Che futuro si prospetta per chi come tutti noi è dotato di intelligenza "normale"?
QUANDO
  15 maggio 2019
  Dalle ore 17.00 alle ore 19.00 CEST
DOVE
20124 Milano (MI) - Italia
RELATORI

Sergio Abrignani

Direttore Scientifico e Professore, INGM e Università Statale di Milano

Dal 2006 è Direttore Scientifico dell'Istituto Nazionale di Genetica Molecolare (INGM) "Romeo ed Enrica Invernizzi" di Milano, una fondazione no-profit creata con un generoso lascito della famiglia Invernizzi e i cui soci fondatori sono la Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano (al cui interno ha sede l’istituto, nel Padiglione Invernizzi), la Regione Lombardia, il Ministero della Salute e il Ministero degli Affari Esteri. INGM si occupa di ricerca "OMICS" (genomica funzionale, proteomica, epigenomica) nel campo della medicina preventiva secondaria e terziaria, con particolare interesse ai meccanismi immunomediati delle morbidità. La sua attività di ricerca si è focalizzata sullo studio dell’interazione fra virus e cellule umane. Un importante contributo delle sue ricerche è stato la scoperta del recettore del virus dell'epatite C (HCV), cioè la principale porta d’ingresso utilizzata dal virus per entrare nelle cellule del fegato. I suoi lavori hanno inoltre fornito importanti contributi per lo sviluppo clinico di un vaccino contro l’epatite C attualmente in corso di sperimentazione nell’uomo, e hanno definito il meccanismo patogenetico della crioglobulinemia un disturbo linfoproliferativo associato all’epatite virale C. Sergio Abrignani è autore di oltre cento articoli scientifici con oltre 13000 citazioni, un h-index di 60 (GS), e di circa venti brevetti internazionali, fra i quali alcuni fondamentali brevetti per la diagnostica di HCV e per i vaccini contro HCV. È membro di diverse accademie e società scientifiche sia italiane che internazionali, fra le quali la prestigiosa "Henry Kunkel society" di New York (USA). Fra le onorificenze ricevute, nel 2004 è stato insignito (per le implicazioni dei suoi studi sul virus dell'epatite C) dal presidente della Repubblica italiana della medaglia d’oro al merito della salute pubblica. Nel 2011 ha ricevutoun "Advanced Grant" del "EuropeanResearchCouncil (ERC)", il più importante e prestigioso finanziamento competitivo che possa ottenere un ricercatore europeo. È professore ordinario di Patologia Generale presso l'Università degli Studi di Milano.  È laureato in medicina e chirurgia (MD) presso l’Università degli Studi di Padova. Ottenuto il dottorato in patologia sperimentale (presso il Centro Ricerche Ciba a Basilea (Svizzera) come responsabile del laboratorio di virologia e poi come direttore di Unità. Dal 1993 al 1999 è stato responsabile del Dipartimento di Immunologia e Virologia della Chiron Vaccini a Siena. Dal 1999 al 2005 è stato VicePresidente di Ricerca e Sviluppo della Chiron Corporation a San Francisco (USA), una delle più importanti aziende mondiali di biotecnologie.

Andrea Granelli

Presidente, Kanso

Andrea Granelli è fondatore e presidente di della società di consulenza Kanso. Nel 1989 entra in McKinsey a Lisbona. Nel 1995 diventa il braccio destro di Nichi Grauso – fondatore di Video On Line (VOL) – e partecipa al lancio di Internet in Italia. Nel 1996 vende VOL a Telecom Italia e fa nascere tin.it di cui fa l'AD per diversi anni. Nel 2001 è nominato AD di Tilab e responsabile delle attività R&S del gruppo Telecom. Ha creato molte aziende e lanciato diverse iniziative: TILab, Loquendo, il fondo Saturn (New York), l'Interaction Design Institute di Ivrea. Scrive di tecnologie digitali e innovazione su quotidiani e riviste e ha pubblicato diversi libri. E' stato presidente dell'Archivio Storico Olivetti ed è professore alla LUISS Business School.

Michele Grazioli

CEO, Divisible Global

Franco Toffoletto

Managing Partner, Toffoletto De Luca Tamajo

Simone Ungaro

CEO & Co-Founder, Movendo Technology

Dal 2017 è Amministratore Delegato di Movendo Technology, in precedenza Direttore Generale dell'Istituto Italiano di Tecnologia per oltre 10 anni e prima ancora Advisor del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Ha iniziato la sua carriera in consulenza, lavorando per Deloitte e KPMG.
Incontro

Business Model Innovation

Milano, 20 marzo 2019

Il business model di un'organizzazione fa parte delle scelte strategiche fondamentali che ne determinano il successo o l’insuccesso. Fino a pochi a...
Leggi di +
Incontro

59 MINUTI SU... La tecnologia è fattore abilitante ma produce effetti solo se inclusa in un ampio ripensamento dei processi aziendali

Milano, 20 marzo 2019

Nello scenario competitivo attuale la tecnologia rappresenta uno dei driver fondamentali per la crescita e la differenziazione delle aziende, ma può ...
Leggi di +
Incontro

EurHope Talk

Roma, 04 aprile 2019

Alla vigilia di importanti elezioni europee, a venti anni dall'entrata in vigore dell’Euro e a trenta dalla caduta del muro di Berlino ci ritroviamo...
Leggi di +
Incontro

NEXT20 - Il futuro del lavoro

Milano, 10 aprile 2019

Realizzato in collaborazione con Gi Group e con il patrocinio di AIDP - Associazione Italiana Direzione del Personale, l'evento si terrà mercoledi 10...
Leggi di +