Devi attivare JavaScript sul tuo browser per visualizzare corettamente questo sito
FOCUS INCONTRO
Il mondo dei pagamenti sta vivendo una profonda trasformazione spinta dalle innovazioni tecnologiche, dai cambiamenti nelle esigenze e aspettative del mercato (sia lato consumatori che lato aziende) e dall’evoluzione della normativa, in particolare la Direttiva europea sui servizi di pagamento (PSD2). Quest’ultima impone alle banche l’apertura a terze parti dell’accesso ai conti, previa autorizzazione dei titolari. La combinazione di questi fattori ha facilitato la nascita di nuovi attori che puntano a conquistare fette di mercato facendo leva, come nel caso delle global internet companies, su una grande customer base e sulla capacità, come nel caso delle start-up Fintech, di indirizzare esigenze specifiche lavorando sulla user experience e sull’innovazione. Non da ultimo aziende “tradizionali” quali telco, utilities, retailer, possono sfruttare queste possibilità a supporto del loro core business. Per le banche lo scenario si presenta estremamente complesso, fra gli obblighi di conformarsi alla normativa e l’opportunità di modificare il proprio modello di business, proponendosi come “fabbrica di prodotti finanziari” o piattaforma di servizi, in un difficile equilibrio fra cooperazione e competizione con i nuovi attori.
QUANDO
  26 giugno 2019
  Dalle ore 15.15 alle ore 16.14 CEST
DOVE
20124 Milano (MI) - Italia
RELATORE

Daniele Savarè

Direttore Innovation & Business Solutions, SIA

Daniele Savarè nasce a Milano nel 1970. Nel 1995 si laurea in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano e a completamento della sua formazione frequenta nel 2014 il Leadership Program presso l’IMD di Losanna e nel 2016 il Digital and Innovation Program presso l’INSEAD a Fontainebleau. Inizia la carriera professionale nel 1997 in Accenture seguendo diversi progetti nell’ambito della trasformazione tecnologica di primarie banche, tra le quali BNL, UniCredit e Lloyds TSB. Nel 2006 entra in McKinsey con il compito di guidare numerosi piani per la definizione della strategia IT e Operations di istituzioni finanziarie europee, come Intesa Sanpaolo, Royal Bank of Scotland e Axa. Passa in UniCredit nel 2010 dove ricopre diversi ruoli di crescente responsabilità nell’area IT, divenendo Responsabile della Product Line Payments e successivamente Responsabile della Sicurezza ICT di Gruppo. Nel 2017 è in CSE (Consorzio Servizi Bancari) come Responsabile dell’Area Sistemi Informativi e Consigliere di Amministrazione di OneWelf, azienda del Gruppo dedicata ai servizi amministrativi per i fondi pensione. Daniele Savarè entra in SIA nel 2018 come Direttore Service Line Payments con l’obiettivo di gestire e sviluppare servizi di pagamento digitali e innovativi. Da marzo 2019 è Direttore Innovation & Business Solutions con la responsabilità di presidiare l’innovazione e lo sviluppo digitale del Gruppo, coordinando le attività di progettazione e sviluppo del business e supervisionando la gestione del parco applicativo, dei prodotti e dei servizi.
Incontro

Limoni da spremere o fiori da coltivare: chi sono i nostri clienti?

Milano, 18 settembre 2019

La trasformazione culturale della società italiana è molto più profonda di come comunemente percepito. I consumatori, i clienti, la domanda in generale, richiedono una nuova rel...
Leggi di +
webinar

Nuove tendenze delle misure di performance delle imprese

Webinar, 25 settembre 2019

Le misure contabili registrano la storia, le misure a valore misurano le prospettive future. Le misure contabili non considerano il costo dei mezzi propri, le misure a valore lo co...
Leggi di +
Incontro

Innovare o morire. Va tutto bene, fino al momento esatto in cui ormai è andato tutto malissimo

Roma, 30 settembre 2019

In questo incontro ci confronteremo con nuovi metodi di design thinking, esperienze di open innovation e con testimonianze dirette di aziende che stanno sperimentando con successo ...
Leggi di +