Devi attivare JavaScript sul tuo browser per visualizzare corettamente questo sito

The Ruling Companies è diventato in questi anni un forum di eccellenza dove si possono ascoltare e dibattere tematiche fondamentali con leader italiani e internazionali di grande livello".

da Roger Abravanel, Director Emeritus, McKinsey



"Credo che gli Incontri di The Ruling Companies siano un buon esempio di qualità: negli argomenti trattati, negli speakers, nella conduzione.
Unico consiglio: dare più spazio alle domande. La qualità degli Incontri richiama un pubblico di qualità, che può sicuramente contribuire con commenti e interventi di valore".

da Alberto Albertini, Amministratore Delegato, Banca Albertini Syz & C.



"The Ruling Companies produce un servizio di ottima qualità. Gli incontri di The Ruling Companies spaziano da argomenti molto generali a molto specifici. Sono snelli organizzati perfettamente e di straordinario interesse".

da Alberto Alesina, Harvard University



"The Ruling Companies ci aiuta a riflettere su tematiche a noi vicine in modo intelligente e sintetico. La formula delle 2 ore di tavola rotonda è particolarmente interessante e sicuramente più appealing del format lunga conferenza : l'attenzione puo essere sempre alta, senza rischi di calo o di noia.
Gli incontri sono anche una bella occasione per mantenere relazioni con persone appartenenti alla nostra comunità professionale".

da Stefano Antonelli, Direttore Risorse Umane, Bracco



"The Ruling Companies ha registrato un notevole successo nei suoi primi 10 anni di vita sia in termini di composizione qualitativa e quantitativa degli associati che in relazione alla validità dei temi proposti e all'autorevolezza degli speaker.
Credo che la ragione di ciò vada ritrovata nell'impostazione ab origine del progetto: "prodotti" differenziati, partecipazione aperta per alcuni di essi, costi decisamente contenuti senza rinuncia alla qualità dei servizi forniti. In sintesi un'iniziativa meritoria alla quale bisogna augurare continuità nel successo."

da Giorgio Basile, Presidente, Isagro



"Seguo The Ruling Companies fin dalla sua nascita e l'apprezzo perchè:
- è sempre up-to-date con le più evolute culture manageriali, con speaker di assoluto livello;
- propone temi che sanno coniugare l'alta specializzazione con la visione d'insieme;
- gli incontri hanno un "format" molto efficace sia per i top che per il middle management".

da Adolfo Bertani, Presidente, Consorzio CINEAS



"Ho avuto occasione di apprezzare la qualità e professionalità sia degli incontri di The Ruling Companies ai quali ho avuto il privilegio di partecipare sia delle persone che li hanno organizzati e condotti. Ritengo la "formula" degli incontri di The Ruling Companies vincente e formativa, anche quale occasione di incontro e scambio di esperienze tra professional di standing e autorevolezza".

da Luigi Arturo Bianchi, Professore Ordinario di Diritto Commerciale, Università Bocconi



"Trovo che il format di The Ruling Companies sia particolarmente valido perché riesce a coniugare efficienza e qualità: la durata degli incontri è tale che permette di conservare oltre la metà della giornata sul lavoro ed è sufficiente per una discreta conoscenza del tema prescelto.
Gli argomenti trattati hanno un giusto mix di aggiornamento di tecniche manageriali e di temi di attualità socio-economica, che interessano sia il vertice aziendale sia gli specialisti di funzione e sono trattati da personaggi di rilievo.Il livello degli associati assicura inoltre un buon dibattito e quindi un ulteriore arricchimento del tema.
Mi piacerebbe qualche innovazione per lasciare agli associati un pò più di tempo (in testa o in coda all'incontro) per una maggiore conoscenza reciproca".

da Mauro Bodo, Consigliere di Amministrazione, Gruppo IML



"Trovo il mix dei vostri incontri molto equilibrato, location, durata, frequenza, mix relatori-partecipanti e la scelta degli argomenti è sempre attrattiva, anche se non sempre riesco a partecipare. Vi ho scoperto da meno di un anno e ne sono veramente contenta".

da Daniela Bollino, Amministratore Delegato, Key2People



"Ho molto apprezzato la formula The Ruling Companies in primo luogo per la rilevanza ed attualità dei temi affrontati. Temi caldi e forti che ho sempre visti affrontare con speakers di qualità e specifica competenza. Il tutto con una ottima regia. La formula della apertura a livelli diversi di management rappresenta per la azienda un anche un efficace strumento di formazione.
Da ultimo, può sembrare banale ma è importante, gli orari e i luoghi di incontro particolarmente comodi. Un grande plauso alla formula ed alla conduzione di The Ruling Companies."

da Giacomo Bozzi, già Presidente Gruppo Richemont



"Gli incontri di The Ruling Companies sono un'occasione, coinvolgente e "piacevole" di aggiornamento e di riflessione su temi socio-economici e manageriali di attualità, capace di infonderti la consapevolezza di aver speso bene il tuo tempo".

da Giorgio Brunetti, Università Bocconi



"In un momento in cui l'offerta di conferencing è sterminata, un pò oppressiva, spesso deludente e sempre più spesso deserta, come mai gli incontri di The Ruling Companies sono sempre pieni di persone? Penso che sia per lo stesso semplice motivo per cui quando posso non ne perdo uno e anzi li segnalo ad amici, collaboratori e clienti: i temi ‘alti' e attuali; gli ospiti prestigio e nel contempo generosi e disponibili e infine anche gli associati, motivati, curiosi e in libera ricerca di stimoli per interrogarsi, confrontarsi, migliorarsi".

da Alessandro Bruni, Presidente e Amministratore Delegato, Naima



"Un momento unico di accrescimento professionale e personale su tematiche attuali e relatori eccellenti. Oltre alla possibilità di incontri dedicati allo scambio professionale per addetti ai lavori. Complimenti".

da Laura Bruno, HR Director, Sanofi



"The Ruling Companies è un'organizzazione unica in Italia. Negli anni non ha perso i suoi connotati no profit, continuando ad offire ad i suoi associati sempre più frequenti occasioni di incontro e discussione su argomenti mai banali, spesso di attualità e con relatori di altissimo spessore."

da Giulio Canale, Amministratore Delegato, Saes Getters



"Considero i convegni di The Ruling Companies concreti – un'eccezione in questo paese – ed originali. Con The Ruling Companies non mi sono mai annoiato ed ho sempre imparato qualcosa".

da Giuseppe Caprotti



"I contenuti dell'attività sono "frizzanti" e con un dosaggio equilibrato degli ingredienti".

da Francesco Caretti, Presidente, Caretti & Associati



"Ho trovato sempre stimolante ed utile partecipare agli incontri organizzati da The Ruling Companies, sia per il contenuto degli argomenti trattati che per l'eccezionale profilo personale dei relatori e più in generale dei colleghi presenti. In particolare apprezzo la capacità di spaziare fra temi di grande interesse esponendo tesi ed opinioni in modo non banale, con imparzialità anche per quegli argomenti che potrebbero assumere forte rilevanza politica. Il diverso taglio degli eventi e la loro collocazione temporale, unite alla comodità delle sedi scelte, mi permettono inoltre di utilizzare gli incontri come momento formativo per me e per il mio staff, ad un costo accettabile e con il minimo disturbo delle attività giornaliere".

da Fabio Casati, CEO, Gigaset



"Un luogo di informazione e di riflessione senza battaglie ideologiche e senza messaggi precostituiti".

da Innocenzo Cipolletta, Presidente, Fondo Italiano d'Investimento



"The Ruling Companies è riuscita negli anni a diventare il vero punto di riferimento della cultura manageriale italiana. E' riuscita a liberare il pensiero accademico dalla distanza delle cattedre per renderlo viva testimonianza di chi lavora".

da Luigi Consiglio, Presidente, GEA Consulenti di direzione



"The Ruling Companies sta svolgendo un ruolo primario nel favorire il confronto tra imprenditori, manager, policy makers. Le organizzazioni aziendali del Paese hanno bisogno di elaborare nuovi paradigmi per far fronte ai cambiamenti che stanno avvenendo dentro e fuori le imprese e gli incontri di The Ruling Companies sono una straordinaria opportunità per tutti coloro che desiderano essere protagonisti della crescita della cultura imprenditoriale e manageriale del Paese".

da Guido Corbetta, Professore ordinario di Strategia aziendale e titolare della cattedra AIdAF – EY di Strategia delle aziende familiari, Università Bocconi



"The Ruling Companies è un luogo di confronto e connessioni, mai come oggi essenziali per il successo. Ogni incontro regala spunti di riflessione originali e di valore, applicabili da subito. La qualità dei relatori, unita alla centralità degli argomenti trattati e al format sintetico, offre energia e nutrimento prezioso per chi, in continua evoluzione, non si accontenta del successo di oggi".

da Luca Crepaccioli, Presidente e Amministratore Delegato, Goodyear Dunlop Tires Italia & Grecia



"Quando penso a The Ruling Companies penso ad un luogo dove le persone si incontrano per confrontarsi, per conoscersi, per prendere decisioni, per influenzarsi a vicenda e costruire insieme le strategie di sviluppo del proprio Paese. Così come accadeva nell'Atene di Pericle, dove chi si recava nell'agorà poteva essere contemporaneamente ascoltatore, spettatore o fautore di una proposta di legge, di una decisione militare, di una iniziativa economica o culturale...
Questo mi fa venire in mente The Ruling Companies: uno spazio libero di riflessione creativa e di confronto costruttivo dove ciascuno sceglie liberamente il ruolo che vuole giocare e il modo in cui intende contribuire alla crescita della nostra comunità".

da Giorgio Del Mare, Fondatore e Amministratore Delegato, Proper Del Mare



"L'elevato profilo dei temi trattati e l'autorevolezza dei relatori coinvolti, rendono gli incontri organizzati da The Ruling Companies un importante momento di confronto e di approfondimento per manager e imprenditori.
Apprezzo molto il lavoro che – ormai da 10 anni – l'Associazione svolge, impegnandosi incessantemente nel promuovere e diffondere, attraverso contributi dal taglio "fresco" e poco convenzionale, una cultura d'impresa in linea con le esigenze che i tempi e il contesto in cui operiamo ogni giorno ci impongono."

da Sergio Dompé, Presidente, Dompé



"Da molti anni, dagli inizi direi, siamo soci di The Ruling Companies e ne abbiamo sempre ricavato un grande beneficio. Per noi obiettivo dell'associarci era ed è poter accedere a contenuti, sia strategici che tecnici, al fine sostanziale di poter arricchire ed allargare il nostro spazio di visione di medi imprenditori presenti in più paesi europei. Inoltre, altro spunto di grande rilevanza sta e nel livello degli oratori coinvolti e nel livello degli associati, cresciuto in maniera significativa negli anni, sia in qualità che in quantità. Entrambe questi aspetti ovviamente hanno una forte valenza, arricchendo di molti i contenuti erogati e discussi, consentendoti anche di creare una rete di possibili contatti di sicura qualità.
Infine, e non ultimo, il poter far accedere manager del nostro gruppo a molti di questi incontri è occasione di crescita per il nostro gruppo manageriale, e quindi per noi come azienda e persone, e fattore che contribuisce a trattenere questi talenti. Oltre al fatto poi che tutte le persone The Ruling Companies, a partire dalla dr.ssa Doglio, mostrano sempre in ciò che fanno una passione ed una disciplina che da sole, quale esempi da seguire, valgono "il biglietto"."

da Paolo Fiorelli, Amministratore Delegato, Mail Boxes Etc.



"I temi affrontati sono sempre di grande attualità. La formula è particolarmente adatta per le esigenze degli executives. La sola difficoltà è per chi non ha la sede a Milano. Difficile da risolvere".

da Lodovico Floriani, Partner, Key2people



The Ruling Companies è il luogo ideale per comprendere – in modo veloce, informato e puntuale – fenomeni e cause della trasformazione in atto nei mercati i cui operiamo. Il taglio multidisciplinare ma iper-concreto, dove i protagonisti parlano ai protagonisti, lo rende straordinariamente efficace.

da Andrea Granelli, Presidente, Kanso



"Non era facile innovare e creare valore in una città che vive di convegni e di network come Milano. The Ruling Companies ci è riuscita ponendo una grandissima attenzione alla qualità dei relatori, ai temi affrontati e alle composizione dell'uditorio. Oggi gli appuntamenti di The Ruling Companies rappresentano una delle rare occasioni per ascoltare le posizioni e le sfumature più acute sui principali temi di economia, management e finanza. Con grande franchezza e grande freschezza intellettuale".

da Francesco Guidara, IGT Head of Marketing, The Boston Consulting Group



"Le iniziative di The Ruling Companies sono veramente uniche per qualità degli speaker, livello della platea, scelta degli argomenti, profondità dei dibattiti e soprattutto atmosfera. Enrico Sassoon e Patrizia Gaverzi sono decisamente degli animatori d'eccezione".

da Rony Hamaui, Direttore Generale, Mediocredito Italiano



"Se The Ruling Companies non esistesse... si dovrebbe inventarla. Osare proporre sessioni di meno di tre ore che non siano semplice conferenze-dibattito e farne dei veri seminari dove direttori e dirigenti vengono a scoprire strumenti che possono immediatamente mettere in pratica è stata una vera sfida. Sfida raccolta, anche se non tutti trovano esattamente quello che erano venuti a cercare (forse perchè non l'avevano espressamente precisato...)
Esperienza ricca e esaltante anche per gli oratori grazie all'intensità della partecipazione e alla qualità degli interventi".

da Hubert Jaoui, Presidente e Fondatore, Gimca



"The Ruling Companies è un partner fondamentale per le imprese che desiderano approfondire argomenti specialistici o di interesse più generale. La qualità dei relatori, la capacità di anticipare i temi di discussione e di avere un orizzonte internazionale sono caratteristiche distintive dell'associazione, unite a una capacità organizzativa e a un network di associati di grande livello".

da Raffaele Jerusalmi, Amministratore delegato, Borsa Italiana



"The Ruling Companies fornisce alla nostra impresa una fonte di formazione particolarmente apprezzata sia per i contenuti che per i format altamente efficienti. Le figure di vertice trovano sempre spunti immediatamente spendibili per migliorare le performances aziendali e quelle di livello inferiore considerano la partecipazione agli incontri Flash un pò come un premio che le fa crescere come persone".

da Franco Keller, Presidente, IML Group



"Ciò che mi ha colpito degli incontri di The Ruling Companies, rispetto agli incontri da altri organizzati, è la qualità: dei relatori, delle relazioni, dei partecipanti. In aggiunta vi direi che non ho mai riscontrato cadute: la qualità è costante. Siete una garanzia! Ovviamente complimenti!"

da Remo Lucchi, Amministratore Delegato, GfK Eurisko



"The Ruling Companies è stata lo scorso anno una piacevolissima scoperta. Mi pare essere un soluzione eccellente per ascoltare interessanti relatori e per condividere con colleghi idee e riflessioni. Mi pare perfetta anche la collocazione temporale nella seconda pate del pomeriggio. Il troppo successo a volte porta un numero di persone eccessivo ma si tratta di un peccato veniale in un modello di successo".

da Vittorio Lusvarghi, Presidente e Amministratore Delegato, Kirey



"The Ruling Companies rappresenta una vera e propria guida per chi vuole orientarsi consapevolmente nel mondo dell'economia e della società. Grazie alla partecipazione alle riunioni organizzate da The Ruling Companies ho potuto conoscere e comprendere fenomeni e punti di vista di grande interesse e che, specialmente, si sono rivelati utilissimi nei momenti decisionali".

da Renato Mannheimer, Eumetra Monterosa



"In un mondo sempre più complesso e caratterizzato da instabilità e volatilità crescente, la capacità di assumersi rischi e prendere decisioni in assenza di certezze é elemento essenziale per far evolvere la propria impresa e organizzazione. The Ruling Companies esercita un ruolo importante nello stimolare riflessioni anche su temi poco battuti, attraverso la voce di chi i cambiamenti li ha affrontati – e ben realizzati – in prima persona".

da Roberta Marracino, Direttore Area Studi e Comunicazione, SACE



"Più che di formazione, oggi c'è un grande bisogno di informazione. Sapere quello che fanno gli altri, aiuta i manager a posizionare se stessi e la propria società. In questo, gli incontri di The Ruling Companies rappresentano un solido contributo. Può anche succedere di uscire da un convegno con la sensazione di non aver imparato molto di nuovo. Ma anche questo è confortante, vista l'alta qualità che caratterizza i panelisti".

da Massimo Milletti, Presidente, Eric Salmon & Partners



"La cosa che più mi ha impressionato negli incontri organizzati da The Ruling Companies è la grande attualità dei temi trattati. Naturalmente non tutti gli interventi sono della stessa qualità: molti sono di altissimo livello, altri lo sono meno. Rappresentano comunque uno spaccato della realtà del mondo dell'economia e delle imprese fornendo comunque spunti di riflessione e di confronto.
L'organizzazione è sempre eccellente: in due ore il partecipante ha la possibilità di avere un'idea precisa degli argomenti presentati e trova stimoli per approfondimenti personali successivi".

da Gianni Mion, Amministratore Delegato, Edizione Holding



"Ogni volta che ricevo un invito da The Ruling Companies controllo subito sulla mia agenda la possibilità di partecipare. Si tratta sempre di iniziative di notevole valore e mi spiace di non riuscire sempre a partecipare. Ben studiate, ottimamente organizzate, ricche di stimoli e di spunti che tengono sveglio il cervello.
Francamente ho difficoltà a pensare ad altre organizzazioni che propongano qualità analoghe".

da Toni Muzi Falconi, Senior Counsel, Methodos



"Dicono che il mondo si stia appiattendo, tanto che ci scrivono anche libri di grande successo, ma credo invece che vi sia un grande bisogno di qualcuno che lo veda nella sua rotondità, con tutti gli stimoli che nascono dalle diversità. The Ruling Companies ha sempre cercato di offrire chiavi di lettura a coloro che cercano spunti nel pensiero altrui per elaborarne uno proprio.
Il successo che ha avuto è in fondo il parametro per affermare che esiste in Italia una classe dirigente curiosa di crescere e capace di scegliere dove andare a prendere idee e pensieri per farlo nel momento in cui i luoghi di elaborazione e discussione esistano".

da Angelo Perucconi, Consulente, Alcatel-Lucent Italia



"Apprezzo molto gli incontri di The Ruling Companies per la varietà e attualità di temi trattati, la qualità dei panelisti e l'approccio innovativo alle tematiche. Sono molto stimolanti le testimonianze di manager anche stranieri e in settori diversi. L'Associazione cerca di proporre temi "out of the box" che possono far riflettere noi manager con angolature nuove e stimolare approcci innovativi alla lettura dei trends.
Apprezzo anche l'apertura ai suggerimenti dei soci e lo sforzo di identificare sempre nuovi speaker. Mi piace osservare una platea con una buona rappresentanza femminile e di giovani manager".

da Maria Pierdicchi, Amministratore Delegato Standard and Poor's Italia e Responsabile Sud Europa



"L'apprezzamento per The Ruling Companies può sinteticamente essere ricondotto a tre ragioni:
1) qualità degli speaker, sempre di livello e di volta in volta in linea col momento economico del paese;
2) qualità dei partecipanti, che costituiscono sempre un panel interessante col quale confrontare le proprie idee, e talvolta un "parterre de roi";
3) i format degli incontri, differenziati per tipologia di argomento".

da Gianfranco Pisani, Amministratore Delegato, Genergia



"... Un'ultima cosa: siete veramente eccezionali, The Ruling Companies è il luogo migliore che io conosca per discutere di libri, l'unico per cui vale la pena prendere un treno solo per andare ad ascoltare".

da Luca Ricolfi, Sociologo, Osservatorio del Nord Ovest e Università di Torino



"The Ruling Companies ha il pregio di far ritrovare in luoghi piacevoli persone interessanti che riescono sempre a stimolare i presenti sul piano personale e professionale grazie alla diversità delle tematiche trattate, dei punti di vista e dei modi di porsi. Poter poi ritrovare le diverse discussioni sul sito aiuta a riconsiderare alcuni temi o, come talvolta avviene a chi come me non può permettersi di partecipare a tutte le riunioni, consente di farli rivivere in differita".

da Patrizio Rinaldi



"Trovo gli incontri che organizzate sempre estremamente interessanti e ben strutturati. Di alto livello. Se non fossi spesso all'estero, sarei un assiduo frequentatore. Un suggerimento: forse un pò più di focus sulle tecnologie e le best practices che abilitano la competitività delle aziende, dato che quelle italiane (come tutte) ne hanno gran bisogno".

da Renato Riva, Director Vertical Sales Enterprise and Midmarket Customer Segment, Cisco Systems Italy



"Un'iniziativa di grande valore: Fa cultura e divulga cultura. E' un forum dove managers di azienda, professionisti e opinion leaders nazionali ed internazionali si confrontano con grande attivismo. E' informativo, ma principalmente formativo.
La scelta degli argomenti da dibattere è sempre di grande e tempestiva attualità. Sa entrare nel vivo dei problemi quotidiani di chi è attivo nel mondo economico ed industriale".

da Renato Riverso, Past President, IBM EMEA



"The Ruling Companies ha una capacità piuttosto peculiare di identificare temi rilevanti, e trattarli con un formato agile ma non superficiale – normalmente i loro eventi lasciano qualcosa a chi partecipa"

da Ignazio Rocco, Senior Partner & Managing Director, The Boston Consulting Group



"The Ruling Companies rappresenta per noi di Cisco un'eccezionale occasione di formazione e informazione, di confronto e networking. Apprezzo molto il livello qualitativo e l'attualità degli eventi che The Ruling Companies riesce a organizzare, con audience sempre molto qualificate.
Ho dato a tutti i miei collaboratori la possibilità di partecipare agli eventi dell'associazione perché ritengo utile per tutte le funzioni aziendali l'arricchimento culturale e professionale dei temi di proposti.
Direttamente ho anche avuto la possibilità di essere relatore ad alcuni eventi, confrontandomi con colleghi di altri settori su temi congiunturali e di management. Ritengo l'investimento in The Ruling Companies molto proficuo per chi voglia interpretare i rapidi cambiamenti che viviamo".

da Agostino Santoni, Amministratore Delegato, Cisco Italia e Presidente Assinform



"Ho partecipato spesso agli incontri organizzati dalla The Ruling Companies sia come relatore che come ascoltatore. Come relatore, mi sono sempre trovato molto bene in particolare negli incontri dedicati ad approfondimenti di temi specifici dove si ha il tempo di sviluppare meglio il discorso. Sempre ottima e precisa l'organizzazione e di grande qualità la location. Come ascoltatore, devo dire che i temi selezionati sono quasi sempre di grande interesse e i relatori molto qualificati: magari a volte anche troppi in relazione al tempo a disposizione.
Ho comunque sempre visto le sale piene e una platea molto qualificata e partecipe.
In sintesi: ottima scelta dei temi ed organizzazione impeccabile e professionale.
Giudizio complessivo certamente positivo e senza riserve".

da Fabio Sattin, Presidente, Private Equity Partners



"Sono cinque anni che frequento gli incontri di The Ruling Companies e quattro che faccio parte dell'Associazione. Sono stata alternativamente ascoltatrice e panelista. Ho spesso invitato ospiti, che sono sempre stati accolti con grande apertura e che ne sono usciti sempre molto ben impressionati. The Ruling Companies offre un servizio molto qualificato.
Da operatrice del settore servizi, a mia volta, permettetemi un contributo per l'evoluzione futura dei vostri/nostri incontri. Osservando com'è composta l'audience degli eventi The Ruling Companies, noto che almeno il 60% di chi partecipa è un aficionado, il resto fluttua. Da qui mi scaturiscono due osservazioni.
La prima: c'è una certa ripetitività dei panelisti (dettata chiaramente da loro disponibilità e dalla sicurezza della loro capacità e profondità oratoria). Tuttavia io cambierei un pò: in argomenti che in fondo si susseguono ogni biennio, mutare gli interlocutori gioverebbe, anche perché il mondo è curioso di volti e voci nuove.
Il secondo suggerimento (da me più volte inserito nei miei commenti a fine di ogni serata) è: inserirei almeno 3/4 volte l'anno un oratore politico, invitando rappresentanti del Governo in senso lato. Perché questo? Perché penso che The Ruling Companies, che tratta in modo ampio e trasversale di management, economia e finanza, allargandosi alla sociologia dei consumi e a qualche tema etico, non possa prescindere dall'ascoltare la politica che così tanto vincola, spinge o frena tutto il resto. E anche perché credo che, ogni tanto, un personaggio politico stimolerebbe un'audience più numerosa e più varia, che così assaporerebbe il gusto degli eventi di The Ruling Companies.
Mi sentivo di dirvi queste poche cose proprio perché sono molto contenta di far parte dell'Associazione The Ruling Companies e ammiro il vostro grande sforzo organizzativo e i risultati ottenuti in questi anni."

da Susanna B. Stefani, Vice Presidente, Governance Consulting



"The Ruling Companies per me è la piacevole abitudine di acquisire apporti culturali e professionali sempre di alto livello e di vedere all'opera intellettuali ed esperti di ottima caratura. Quando l'eccellenza è stata mancata è stato quasi sempre a causa di qualche speaker superficiale e mai per la ideazione e l'organizzazione di quel "salotto intelligente" che è per me The Ruling Companies".

da Daniele Tirelli, Presidente, Popai Italia



"Considero questi incontri tematici un'integrazione dei nostri programmi aziendali e un'opportunità di confronto e networking con altre società. L'elevato profilo dei relatori e l'attualità degli argomenti offrono ai partecipanti interessanti spunti di riflessione e approfondimento. Sarebbe ideale poter offrire simili opportunità in altre città italiane al fine di poter raggiungere il personale di aziende che, come la nostra, è presente anche in altri siti".

da Patrizia Triantafillis, Human Resource Development, Dow Italia



"The Ruling Companies sta offrendo con successo la possibilità ai propri soci di conoscere e discutere, confrontandosi con esperti di adeguato livello, temi di grande attualità. E' da apprezzare sia il rigore dell'approfondimento, che si snoda in un tempo relativamente breve, sia l'ampiezza e la varietà della scelta degli scenari da analizzare e dei temi da discutere.
Colpisce il notevole livello dei partecipanti che porta spesso a discussioni e dibattiti di grande interesse, grazie anche al continuo contradditorio che coinvolge gli esperti invitati. E' da sperare che si possa ampliare la formula con iniziative che possano fornire anche un adeguamento della propria formazione, magari basandosi su tre o quattro riunioni che nel giro di due o tre mesi prendano in considerazione i diversi aspetti dei grandi problemi d'oggi, visti da varie angolazioni (per esempio finanza troppo creativa, problemi attuali e futuri legati all'energia, ruolo delle nuove tecnologie per quanto riguarda la crescita della produttività e della competitività, ecc.).
Vi è una forte necessità per ciascuno di noi di conoscere meglio questi temi e di confrontarsi con chi può permetterci di approfondirli con rigore e competenza.
Troppo spesso molti di noi conoscono questi temi solo superficialmente e spesso solo attraverso idee preconfezionate e poco critiche. Sono sicuro che la formula ideata da The Ruling Companies potrebbe essere il modo più adatto per rispondere a queste necessità".

da Renato Ugo, Presidente, Chemtech



"Le nostre impressioni non possono che confermare quanto occasionalmente e informalmente espresso nei momenti di incontro sulla base non solo del nostro personale parere ma anche di quello dei nostri colleghi che, per procedure interne di certificazione degli interventi formativi, si esprimono anche attraverso la compilazione di un questionario.
La formula di organizzare meeting/convention con una certa regolarità è senz'altro vincente perche aggiornarsi è molto importante in tante aree di lavoro – spesso queste occasioni sono interessanti e utili anche per creare/mantenere, sul piano professionale, delle relazioni nel proprio ambito di attività o in altri – gli argomenti, tuttavia, sono spesso troppo generici: sarebbe auspicabile concretizzarli/specificarli un pò di più alcune volte o rischiano di disperdere un pò – le sedi sono un potenziale incentivo o viceversa: se possibile sarebbe consigliabile variarle maggiormente, p.e. cercandone anche di non così centrali, con difficoltà di parcheggio, traffico intenso dati gli orari di inizio e fine meeting, a volte poca praticità con i mezzi pubblici: chi lavora in Duomo è senz'altro avvantaggiato ma molte aziende sono ubicate in zone diverse dal centro – la durata dei meeting forse sarebbe da ridurre, ma entrata e uscita sono libere quindi non è poi un gran problema – gli orari di inizio e fine: assolutamente indovinati. – sarebbe opportuno inserire nel panel una serie di interventi focalizzati sulla gestione dell'azienda, aspetto talvolta trascurato e dato per scontato ma di rilevantissimo interesse, non solo per l'attività di tutti i giorni ma soprattutto per costituire il fondamento di performance di successo".

da Aldo Urru, Direttore Corporate Risorse Umane e e Alessandra Basile, Analisi Sviluppo Risorse Umane, Isagro



"La partecipazione agli incontri organizzati da The Ruling Companies è sempre stimolante sia per la qualità degli speakers si per l'interesse dei partecipanti. Io imparo sempre qualcosa. Complimenti".

da Giacomo Vaciago, Professore Ordinario di Politica Economica, Università Cattolica



"La mia partecipazione alle iniziative di The Ruling Companies mi hanno trovato particolarmente interessato per l'attualità dei dibattiti e della peculiarità dei temi proposti ad un vasto pubblico selezionati di cui ho riscontrato un generale apprezzamento. La mia partecipazione è motivata da un effettivo interesse alle ‘discussants' sui temi che permettono un'interazione di confronto di opinioni che rappresentano un costante aggiornamento ed arricchimento personale.
Sia l'importanza delle problematiche che l'eccellenza dei relatori fanno di The Ruling Companies un forum che nel panorama dell'offerta del mercato tecnico culturale, rappresenta un'occasione tra le più interessanti da non trascurare".

da Giuseppe Vigorelli, Presidente Associazione per lo Sviluppo degli Studi di Banca e Borsa; Presidente Onorario Unione di Banche Italiane